Luoghi da visitare nella Valle Aurina

Il museo "La magia dell'acqua" presenta il fascino dell‘acqua con tutti i suoi segreti e i misteri. 
Durante la vostra visita la vostra stessa energia fará „saltellare“ l‘acqua. Assaggiate la pura acqua cristallina, scoprite in che modo l‘acqua apparve sulla terra e tant‘altro ancora.

La Valle Aurina offre una piccola particolarità per tutti allergici: la galleria climatica a Predoi. Respirate l'aria pulita e convincetevi degli effetti positivi di questo posto meraviglioso!

Gli otto paesi della Valle Aurina hanno da offrire molte particolarità e ognuno rende questo posto unico e speciale: L'arte del presepe a Lutago, il museo mineralogico a San Giovanni, il comprensorio sciistico o il percorso alta fune a Cadipietra... C'è molto da scoprire!

Campo Tures

Il comune di Campo Tures (858 - 1595 m) è circondato dal parco naturale vedrette di Ries- Aurina e comprende le località di Riva di Tures, Caminata, Molini di Tures, Acereto e la località principale che prende lo stesso nome del comune. La località di Campo Tures è dominata dal maestoso castello medievale di Tures, uno dei castelli più belli dell‘Alto Adige. L‘innovazione gioca un ruolo importante in questo comune: infatti, nel 2008 Campo Tures vinse il premio europeo per la ristrutturazione di villaggi.
La valle di Selva dei Molini si estende tra le Alpi dello Zillertal, tra pittoreschi mulini e ruscelli di montagna. Selva dei Molini e Lappago sono le due località che sorgono all‘inizio rispettivamente in fondo alla valle dove si trova anche il Lago di Neves circondato dalle imponenti montagne Punta Bianca e Gran Mesule.

Lutago

Lutago è la „porta“ per la Valle Aurina. Sopra il paese troneggia l'imponente Sasso Nero. Lutago è il punto di partenza di numerose escursioni e tour in mountain bike. Gli amanti della cultura possono visitare la più grande esposizione di presepi d'Europa, ospitata nel Museo dei presepi Maranatha.

Rio Bianco

Rio Bianco si trova in una valle laterale di Luttago. Adagiata nella conca valliva, la raccolta località è un punto di partenza per numerose escursioni estive e invernali. In inverno la pista da slittino di Rio Bianco calamita l'attenzione del pubblico, poiché sempre perfettamente preparata. La possibilità di mangiare in una delle diverse pittoresche baite dei paraggi, inoltre, non attira soltanto gli sportivi, ma anche gli amanti della cucina della Valle Aurina. I canederli pressati con insalata di crauti e di rape rosse sono un vero apice culinario! Lo skilift familiare Alpinwellt Weissenbach, che si trova nel centro del paese, è un posto amato dai bambini, quanto dagli sciatori principianti.

San Giovanni

La località della Valle Aurina San Giovanni è circondata da un meraviglioso paesaggio montano. La bella chiesa barocca con gli affreschi sulle arcate ed il museo mineralogico sono mete molto apprezzate, assolutamente da non perdere.

Cadipietra

Cadipietra, la maggiore località della Valle Aurina, si trova proprio al centro di essa. La località è rinomata soprattutto per via del Museo delle Miniere ospitato nel Granaio (che un tempo conservava i generi alimentari della miniera di Predoi). Cadipietra, dove si trova anche la stazione a valle del comprensorio sciistico Klausberg, offre molte possibilità per svolgere attività fisica e trascorrere piacevolmente il tempo libero, sia d'inverno che d'estate. Particolarmente amato da bambini e famiglie il percorso alta fune.

San Giacomo

La collina, in dialetto „Bichl“, è parte integrante della località di San Giacomo in Valle Aurina. Lì si presenta un'atmosfera davvero unica: i ghiacciai sono nelle immediate vicinanze! La chiesa gotica che vi troneggia ospita due opere del rinomato pittore Oberkofler. Sulla collina è stata posta una fontana creata dall'artista Jakob Oberhollenzer.


Prettau


Predoi, il comune più a nord dell'Alto Adige, è rinomato per la sua miniera di rame, divenuta oggi visitabile. La miniera ospita inoltre una galleria climatica in cui le persone che soffrono di allergia possono trascorrere giornate di vacanza prive di disturbi. La benefica aria delle gallerie climatiche e le camere antiallergiche nei cosiddetti alloggi del respiro sono un valore aggiunto per coloro che ci tengono alla salute, e migliorano la qualità di vita.

A Predoi, nel paese della salute, gli abitanti danno molto valore alla conservazione delle usanze e delle tradizioni. Tra queste la lavorazione dei pizzi al tombolo, un'arte che può essere paragonata al lavoro a uncinetto. 

Casere

L'ultima località della Valle Aurina è Casere. In fondo alla valle è possibile fermarsi a mangiare in diverse baite e assaporare così le specialità culinarie locali. Casere è però rinomato soprattutto per la Chiesa di Santo Spirito, meta di pellegrinaggi. L'idilliaca chiesetta si trova in un meraviglioso paesaggio fatto di malghe e attira visitatori in ogni periodo dell'anno, anche per le saghe e le leggende che girano attorno ad essa. Una visita alla Chiesa di Santo Spirito può essere magnificamente combinata con un'escursione all'interno del Parco Naturale Vedrette di Ries-Aurina. La Vetta d’Italia, il punto più settentrionale della penisola italiana, si trova sul territorio di Casere.

Un piccolo assaggio...
Il nostro consiglio da esperto
Castello di Tures

Un castello sorveglia la valle

Questo monumento storico rappresenta il luogo simbolo della località. Per tutti gli amanti del mondo antico questo posto è un vero hot spot con depositi di armamento, freschi Pacher e molto altro da conoscere e guardare con stupore. 

LIVE Wall

Eccovi tutte le news dal Klausberg. Aderite anche voi alla nostra community e postate le vostre esperienze.

Follow us   Facebook   Instagram

#KLAUSBERG
Partecipate!
Social news